Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e analizzare il nostro traffico. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Artista, Adriano Bernini

adriano bernini

Adriano Bernini, interessato al disegno e alla pittura fin da giovane - studiando e approfondendo, come autodidatta, i fondamentali dell'arte - predilige paesaggi e particolari di natura.
Già a 26 anni medaglia d’argento al Premio Nazionale ENAL, prende parte nel corso del tempo a diverse mostre di pittura a Cremona – dove vive - in collaborazione con istituzioni culturali.
Alcune sue opere sono visibili nel portale d’arte Pittura&dintorni, Galleria Artisti contemporanei, sala 14, nonché nel portale d’arte “Artegante”.


Nel 2016 partecipa al Premio Arte Roma.


Nel 2017, a gennaio, è selezionato con l’opera “Ex-cascina” alla 2° Biennale d’Arte Città di Cesenatico con la seguente motivazione: “Nelle sue opere primeggia l’estensione figurativa, completata da una gestualità istintiva e ben marcata. Un’abilità tecnica capace di offrire ..emozioni..”.


A febbraio con “Loto sacro”, è premiato a Genova al Trofeo World Art Collection: “Le sue opere evocano la costruzione delle forme, generata dai colori con suggestive espressioni tonali. Le visioni della natura sono pervase da precise sensazioni, filtro di una realtà che assume linee e definizioni altamente comunicative”.


A marzo è selezionato al Premio “Cultura e Legalità” di Pisa con una sua opera, esposta - insieme a quelle di altri artisti - alla locale Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea (GAMeC) .


A luglio con l’opera “America Now” è premiato al Premio Arti visive 2017 “Leone dei Dogi” di Venezia: “L’energia del colore coinvolge ogni suo progetto creativo, nel percorso e nelle indagini delle sue identità descrittive…”


A settembre è selezionato ed espone un dipinto “Madri d’oggi” nella Mostra collettiva d’arte contemporanea, dedicata alla interpretazione artistica della maternità, a Gubbio Galleria Lucarelli.


A ottobre è premiato alla Biennale Oscar per le arti visive del Principato di Monaco con l’opera “Lerici una sera” con la seguente motivazione: “Le sue raffigurazioni sono lirica effusione dei sentimenti e delle emozioni che affiorano dal suo dialogo con la realtà e si intessono nella forma e nei colori. Una pittura armoniosa, dove una luminosità intensa ma non prevaricante dà vita ad atmosfere particolari, serene e distensive”.


Sempre a ottobre è invitato a partecipare alla Mostra Premio “Mentana in Florence” con tre opere (1. Visioni e carezze, 2. Teatro Ponchielli Concerto di pianoforte e percussioni, 3. Ex cascina) esposte - insieme a quelle di altri artisti - nello spazio culturale della Galleria Mentana di Firenze.


A novembre è selezionato ed espone l’opera “America now” alla Mostra Romart 2017 Biennale Internazionale di Arte e Pittura presso lo Stadio di Domiziano, in Piazza Navona a Roma.

america now
lerici una sera
loto sacro 1
neve su cremona2-1

Altre informazioni